THE SPECIAL PROPOSAL

Lunedì 16 marzo CoordDown lancia la nuova campagna di comunicazione per celebrare il World Down Syndrome Day 2015
Anche quest’anno la Lega Serie A sostiene la Giornata Mondiale sulla sindrome di Down in occasione del 27° turno di campionato
Andare a vivere da soli, in una casa propria, è il sogno di molte coppie. Anche le persone con sindrome di Down hanno gli stessi desideri di chiunque altro. E hanno il diritto di vivere una relazione sentimentale e di scegliere una vita autonoma. Stesse opportunità e possibilità di scelta: a questo tema è dedicata la decima edizione della Giornata Mondiale sulla sindrome di Down, in programma sabato 21 marzo 2015.
In Italia, CoorDown celebra il World Down Syndrome Day attraverso una campagna di sensibilizzazione per promuovere l’importanza dell’autonomia e il diritto a scegliere una dimensione residenziale indipendente. Un progetto di comunicazione internazionale realizzato, per il quarto anno consecutivo, con la collaborazione dell’agenzia di pubblicità Saatchi & Saatchi. Al progetto partecipano ufficialmente sette associazioni in rappresentanza dei seguenti Paesi: Australia, Brasile, Giappone, Inghilterra, Nuova Zelanda, Spagna e Stati Uniti.
Anche la Lega Serie A sostiene la Giornata Mondiale sulla sindrome di Down in occasione del 27° turno della Serie A TIM, in programma il 14, 15 e 16 marzo. La campagna di CoorDown è promossa attraverso l’ingresso di alcuni bambini in campo, l’esposizione del consueto striscione e lo spot trasmesso sui maxischermi all’interno dei dieci stadi delle squadre che giocano in casa: Atalanta, Cagliari, Fiorentina, Genoa, Hellas Verona, Inter, Palermo, Roma, Sassuolo e Torino.
Lunedì 16 marzo la nuova campagna, dal titolo The Special Proposal, sarà finalmente live sul canale YouTube di CoorDown: i protagonisti del docu-reality, prodotto da Filmmaster, sono Salvatore e Caterina, una coppia di adulti con sindrome di Down che da anni sta seguendo un percorso di autonomia abitativa con Fondazione italiana Verso il Futuro.

Lascia un commento

Required fields are marked *.